06.80.82.536 / 06.80.80.514 fisiobios@gruppobios.net

Il Melanoma

Diagnosi e terapia del melanoma e dei tumori cutanei non melano

Il melanoma

Negli ultimi anni i tumori cutanei sono in netto aumento.

Il melanoma

è purtroppo uno dei tumori più aggressivi, tuttavia di solito si presenta a livello cutaneo e di conseguenza un periodico controllo cutaneo potrebbe evitarne l’insorgenza o limitarne l’espansione.

Gli epiteliomi rappresentano la seconda famiglia di tumori cutanei e rispetto al melanoma sono certamente meno aggressivi anche se trattasi di tumori maligni. Gli epiteliomi esprimono la loro malignità nell’infiltrazione dei tessuti circostanti e in profondità, di conseguenza è estremamente importante una repentina diagnosi in particolare per sedi difficilmente aggredibili chirurgicamente come il cuoio capelluto e il volto ove si concentrano molti organi delicati come occhi, naso, bocca ed orecchie.

Epiluminescenza

La microscopia in epiluminescenza è un esame non invasivo che consente l’individuazione di nevi, a rischio di evoluzione tumorale e di epiteliomi in fase precoce di insorgenza. L’indagine consiste nell’esame dei nevi attraverso l’uso di un microscopio cui è associata una sorgente luminosa. Il dispositivo può essere collegato, tramite una telecamera, ad un computer per la realizzazione della videodermatoscopia in ELM.
Questa associazione permette l’acquisizione delle immagini, la loro archiviazione e controllo nel tempo.
L’esame si dimostra particolarmente utile per la diagnosi di forme molto precoci di melanoma nelle quali un intervento di asportazione chirurgica del tumore determina la guarigione completa del paziente e anche per l’individuazione dei nevi con un rischio evolutivo verso il melanoma.
Inoltre, la possibilità di archiviare le immagini consente il monitoraggio di tutti quei nevi che, pur non presentando caratteri di rischio attuale, risultano avere una struttura più irregolare rispetto agli altri dello stesso paziente.

La tecnica è priva di rischi, può essere utilizzata in caso di gravidanza, nella prima infanzia ed in età pediatrica purchè la pelle non sia stata esposta al sole in prossimità dell’esame; ciò allo scopo di evitare i casi di falsi positivi.

CHIRURGIA MICROGRAFICA DI MOHS:
Terapia chirurgica dei carcinomi cutanei

I tumori cutanei epiteliali (Epiteliomi) possono presentarsi in tutto il corpo, essi esprimono la loro malignità principalmente con l’infiltrazione dei tessuti circostanti, tuttavia asportati completamente possono considerarsi debellati. La chirurgia micrografica di Mohs nasce negli Stati Uniti (dove questi tumori hanno un elevato impatto sociale) proprio per risolvere in un solo intervento sia la parte oncologica che quella funzionale/estetica.
Difatti eseguendo l’esame istologico durante l’intervento si riesce ad ottenere un duplice risultato: una radicalità oncologica del 97.8% e la possibilità di riparare la perdita di sostanza in maniera quanto piu funzionale ed estetica possibile avendo asportato selettivamente solo il tessuto malato.

Prenota la visita  per lo screening dei tuoi nevi. 

Tel. diretto 06 80 82 536